Comunità africane

in Italia

 

Associazioni

 

Schede Paesi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

         DIASPORAFRICANA

                             Il sito della  FEDAI - Federazione delle Diaspore Africane in Italia     

 

Anche in ragione della sua posizione geografica, l’Italia è tra gli Stati UE a maggiore presenza africana, insieme alla Francia e alla Spagna. Fin dalla

metà degli anni ’70 gli immigrati sono arrivati in prevalenza dal Nord Africa e, in misura minore, dall’Asia. Gli africani in Italia hanno rappresentato

il 30% degli immigrati regolarmente presenti alla fine del 1999 e del 2002, il 26% alla fine del 2005, e qualche decimale al di sopra del 22% nel 2018

(1 milione e 140mila residenti). Sono diverse le comunità africane con almeno 10 mila membri: Marocco (oltre 400 mila residenti), Egitto, Tunisia,

Nigeria, Senegal, Ghana, Costa  d’Avorio, Mali, Gambia, Burkina Faso e Guinea. Tra gli immigrati africani quelli dei Paesi sub sahariani hanno

incrementato la loro incidenza e attualmente incidono nella misura del 42%, mentre la restante quota è costituita da nordafricani.

 

                                       

                                                    

              

 

 

    

                                                                                                                  

 

 

 

 

    

News e appuntamenti

 

Iniziative politiche e culturali

 

Libri, giornali e siti

 

Nwes

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

    Indietro a Università