Il Tartufon

                                                  

                                                  

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                    

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le Seduzioni del Razzismo

                                                                       

 La Mostra "Le seduzioni del razzismo" costruisce, intorno ai pregiudizi

 e agli stereotipi più frequentati dai nostri mezzi di comunicazione - i

 potenti media della pubblicità, del cinema, della televisione, dei f umetti

 - un Percorso particolarmente divertente e 'spregiudicato': capace di

 coinvolgere, per la stessa seduzione degli strumenti di comunicazione

 (film, spot, vignette umoristiche), il pubblico dei giovani, delle scuole e

 della stessa cittadinanza.

 L'obiettivo della Mostra è quello di contribuire, smascherando i

 meccanismi mediatici di costruzione e diffusione degli stereotipi culturali,

 al superamento degli atteggiamenti etnocentrici e dei luoghi comuni più

 radicati, fornendo strumenti critici per l'analisi e la lettura dei messaggi

 della comunicazione di massa; e coinvolgendo soprattutto le giovani

 generazioni, più esposte all'influenza, talora negativa, degli stessi mass

 media.

 La Mostra prevede un percorso articolato in 50 pannelli con disegni,

 manifesti pubblicitari, titoli   giornalistici e vignette, rassegne di materiali

 televisivi e cartoni animati - secondo moduli che possono agevolmente

 variati a seconda delle esigenze logistiche.

 

        

                                                                                                                            

                                                                                                                                             Indietro