La mostra

 

Razzismo

 

Già consulente per l'informazione dell'Unicef, dell'Unhcr, dell’Oim, della Fondazione Lelio Basso e di numerose Ong, Ghirelli è stato dalla fondazione (1990) nel Direttivo del Consiglio italiano per i Rifugiati (CIR). Membro del Comitato nazionale dell'Anno Europeo contro il razzismo (1997) e del Gruppo Media della

Consulta Immigrazione, per la campagna “1999 Anno dei nuovi cittadini” ha curato una Guida e un video sulla legge Turco-Napolitano.

Selezionato tra i 13 esperti internazionali di Media alla Conferenza Europea di Strasburgo, è stato membro della delegazione italiana alla Conferenza Onu contro

il razzismo di Durban (2001).

Qualche anno fa, con l'obiettivo di mettere in rete le associazioni e gli operatori antirazzisti, ha fondato a livello nazionale il Coordinamento Nazionale Antirazzista.

Come presidente dell'Archivio dell'Immigrazione, Ghirelli ha curato per vent'anni, dal 1991, l'Agenda razzismo Nonsolonero, diffusa tra scuole e associazioni; ha

curato la sezione sull'immagine degli immigrati nel Museo virtuale delle intolleranze; ha inoltre progettato e curato in diverse città in Italia e all'estero numerose Mostre ed eventi sul razzismo.

 

Tra i programmi radiofonici e televisivi sul tema, ricordiamo la trasmissione "Nonsolonero" su immigrazione e razzismo (Premio Nelson Mandela 1991);

numerosi spot antirazzisti (tra cui "Omaggio a Jerry Masslo") per la Rai, l'Acnur e il Cir;  le "Lezioni di razzismo" per Rai educational; il palinsesto del

Canale tematico multiculturale di RaiSat e la collaborazione con RaiMed. (Vedi anche "Antirazzismo per colazione")

Per RadioRai ha realizzato lo sceneggiato “Apartheid”, e i programmi “Contaminazioni” e “Africa, Afrique, Afriquia”.

Ha inoltre realizzato (giugno 2010) un film documentario su Nelson Mandela, "Mandela Dance", trasmesso da Rainews 24.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

       Tg2 Nonsolonero

   

   Lezioni di razzismo

     

    

  Agenda Nonsolonero

 

Conferenza di Durban

        

     

             Indietro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                          

 

 

 

 

 

 

 
 

 

 

     
indietro