lll

u

I love Algiers

 

Place Abdel Kader

 

 

Al Jardin d'essai

Memorial du Martyr

All'angolo della Didouche

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Algeri

 

Nel 1974, insoddifatti della nostra vita in Italia, delusi dall'esito infelice del '68 italiano, sentendoci in qualche modo imborghesiti, con Laura abbiamo deciso

di cambiare vita: e dopo una breve ricerca di una meta africana - il continente che ci sembrava più stimolante, per la nostra voglia di cambiare il mondo -

abbiamo deciso di raccogliere tutti i nostri averi in un maggiolino wolkswagen, abbiamo attraversato in nave il Mediterraneo e abbiamo percorso in auto

tutta la costa nord della Tunisia in direzione della nostra meta, Algeri.

Laura ha insegnato italiano presso il Centro culturale italiano, con centinaia di studenti. Io ho trovato un incarico all'Università Ben Aknoun, sulla storia e

la cultura italiana, e ho anche lavorato, come grafico, alla Cinématheque algerienne, dove gli studenti potevano vedere i cinegiornali della Liberazione e la

Battaglia di Algeri, ma anche i film della nouvelle vague o del cinema novo latinoamericano.

llllll

llll

Il centro, all’epoca, era affollato fino all’inverosimile da giovani, e non soltanto algerini: la città era meta di militanti rivoluzionari, di esuli dei più diversi paesi,

non solo dal Cile, ma soprattutto dagli stati africani appena liberati dal colonialismo, o ancora in lotta per la liberazione, come l’Angola, il Mozambico, il Ciad,

Capoverde; ma anche dai leader fuggiaschi dei Black Panthers, come Eldridge Cleaver  o Stokely Carmichael, che incontrò proprio ad Algeri Miriam Makeba,

che doveva diventare sua moglie…

Due anni meravigliosi, anche per la nascita di nostro figlio, Parvis.

lll

                    .............. Parvis, sulla stessa panchina del Jardin d'essai, 45 anni dopo.

 

Nel 2020, per festeggiare i 50 anni vissuti insieme, siamo tornati ad Algeri, 46 anni dopo la nostra avventura. E con noi è tornato, lì dov'era nato, nostro figlio Parvis.

 

            

Alla Grande Poste                            Memorial du Martyr

                    

                                                                                                            Da Rue Montfleury

 

                

Dall'Hotel                                                                 La Didouche Mourad                                         Verso l'aeroporto                                                     Sulla Moutonniere

          

 

 

       50 anni insieme

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   Indietro a Viaggi

Indietro a Passioni